Sondrio: fondi per le imprese che puntano all’estero

imPossible conceptLa Camera di Commercio di Sondrio continua a sostenere il processo di internazionalizzazione delle imprese del territorio con un aiuto per quelle attività che intendono partecipare a fiere internazionali in Italia.

Nel 2013 sono state 47 le aziende della provincia di Sondrio che hanno partecipato a 16 manifestazioni fieristiche – importanti eventi tra cui Artigiano in Fiera, Tuttofood, Cibus, Madeexpo, SMAU – usufruendo di un contributo a fondo perduto messo a disposizione dell’ente camerale, per un’erogazione complessiva di 100 mila euro.

Grazie alla nuova iniziativa della Camera di Comercio, tutte le aziende che fino al 31 dicembre 2014 parteciperanno a manifestazioni fieristiche di risalto internazionale in Italia potranno successivamente richiedere un sostegno economico in abbattimento dei costi sostenuti per l’affitto, l’allestimento e la pulizia dell’area espositiva, il trasporto dei campioni per l’esposizione, l’assicurazione del campionario, gli allacciamenti elettrici ed idrici oltre ai relativi consumi, l’iscrizione al catalogo della fiera ed anche per le spese di interpretariato eventualmente sostenute.

Grazie a questo bando le aziende potranno beneficiare di un contributo del 50% delle spese sostenute fino ad un importo massimo di 2.500 euro per la prima fiera, 1.500 euro per la seconda fiera e 1.000 euro per la terza fiera, per un importo massimo di 5.000 euro a semestre. Richieste di contributo successive dovranno fare riferimento a fiere successive al primo semestre di riferimento, calcolato dalla data della partecipazione alla prima fiera, con la stessa ripartizione. Complessivamente le aziende potrebbero pertanto usufruire di un contributo fino a 10.000 euro per la partecipazione a 6 fiere in Italia.

La domanda di contributo deve essere inviata dopo lo svolgimento della fiera e non oltre 30 giorni dalla data di chiusura della stessa, fino al 15 gennaio 2015. Indicazioni sulle fiere internazionali considerate opportune per accedere al bando sono inserite in uno specifico elenco presente sul sito camerale.

La documentazione dovrà essere inviata esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata promozione@so.legalmail.camcom.it, utilizzando un formato non modificabile, e dovrà essere firmata dal titolare o legale rappresentante dell’impresa. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo Sportello Internazionalizzazione, presso l’Ufficio Promozione: tel. 0342 527232-239, internazionalizzazione@so.camcom.it, e consultare il sito web camerale alla sezione “Promozione Economica/Finanziamenti e Bandi”.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati