Rapporto “Unicredit – Energia”: tutti i costi delle imprese

Fotolia_7494716_LÈ stato presentato a Varese il rapporto “Unicredit – Energia”, iniziativa promossa in collaborazione con il Lombardy Energy Cluster e Camera di Commercio Varese.

L’energia e i costi che devono sostenere le imprese sono un fattore decisivo anche per il sistema economico varesino: un’analisi commissionata dalla Camera di Commercio e condotta dai ricercatori dell’Università Cattaneo ci dice che entro il 2025 la domanda d’energia crescerà del 12%.

Secondo quanto ricordato dal vicepresidente dell’ente camerale Riccardo Comerio, uno studio recente ha stimato per l’Italia una bolletta energetica – sommando elettricità, gas, benzina e diesel per i trasporti – pari a oltre 160 miliardi di euro. A causa dell’aumento dei prezzi sui mercati internazionali, questa bolletta è cresciuta di quasi il 10% in un anno nonostante i consumi si siano ridotti per effetto della crisi. L’Italia, quindi, paga nel complesso il 18% in più della media europea: ogni azienda italiana spende all’anno, per l’energia elettrica, 5.932 euro in più rispetto a un’impresa europea.

I costi maggiori si hanno in Veneto, Piemonte e Lombardia, dove questa media supera addirittura gli 8.500 euro. Se i prezzi dei prodotti energetici italiani fossero allineati a quelli medi europei, la nostra bolletta sarebbe più bassa di circa 25 miliardi di euro. Da qui la delicatezza e l’importanza di un tema sul quale la Camera di Commercio ha più volte speso le sue attenzioni: Comerio ha infatti sottolineato l’impegno dell’ente camerale varesino a favore dell’Energy Cluster, stante l’efficacia di una formula aggregativa che innesca collaborazioni imprenditoriali e dinamiche innovative. Nell’arco di un triennio (dal 2011 a oggi) sono stati stanziati 265mila euro in un percorso che ha visto l’incremento del numero delle imprese varesine aderenti, ora a quota 26.

Il vicepresidente della Camera di Comemrcio di Varese ha infine evidenziato le opportunità offerte in tal senso da “Horizon 2020”: da poco infatti sono stati aperti i primi bandi, molti dei quali toccano i temi dell’energia e dell’efficienza energetica. La Camera di Commercio di Varese è a disposizione per ogni supporto utile a mettere a beneficio delle imprese varesine queste opportunità comunitarie.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati