Nel piceno il nuovo Sportello della legalità

Fotolia_10061304_XLAnche le imprese di Ascoli Piceno potranno accedere ad uno ‘Sportello legalità’ dedicato. Dopo quelli di Padova, Reggio Emilia, Torino e Latina, dal prossimo primo giugno partirà anche nel capoluogo marchigiano, l’iniziativa voluta dall’Associazione Libera e dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno, che ospiterà lo sportello nella propria sede, dove operatori ad hoc saranno a disposizione due giorni la settimana.

Si tratta di un servizio volto ad offrire un sostegno concreto agli imprenditori e commercianti in difficoltà economica vittime di intimidazione ambientale, estorsione, usura, ovvero a rischio di condizionamento da parte della criminalità organizzata.

“La difficoltà di accesso al credito resta uno dei problemi più importanti per superare la crisi, benché è già un passo in avanti il fatto che le banche si siano dotate di figure professionali in grado di capire veramente la portata del progetto per il quale un imprenditore chiede soldi in prestito”, ha affermato il presidente della Camera di Commercio, Adriano Federici

Dal 1° giugno 2014 avrà inizio la fase operativa del progetto con l’apertura dello sportello all’interno della Camera di Commercio. Lo sportello di ascolto e accompagnamento avrà a disposizione una linea telefonica diretta e riservata, che sarà adeguatamente pubblicizzata, destinata esclusivamente alla ricezione delle chiamate provenienti dall’utenza.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati