Mercato: prezzi alla produzione dell’industria italiana

L’indice dei prezzi alla produzione dell’industria italiana cresce, nel mese di gennaio, dello 0,7% rispetto al mese di dicembre e dell’1,7% se messo a confronto con i dati registrati a gennaio 2017. A dichiararlo è l’Istituto Nazionale di Statistica (Istat) che per ottenere questi dati ha utilizzato il mese di dicembre 2017 come base di calcolo e ha diffuso gli indici dei prezzi nella nuova base di riferimento 2015=1001.

A contribuire maggiormente all’aumento del trend dei prezzi alla produzione dell’industria tricolore è stato, a livello di mercato interno, il comparto dell’energia (che segna un +0,8%) e per il mercato estero il settore dei beni intermedi (con +1,2% per l’area euro e +0,6% per l’area non euro).

Analizzando il mercato interno, i prezzi alla produzione dell’industria italiana salgono dello 0,8% rispetto al dicembre scorso e dell’1,8% su base tendenziale. Per quanto riguarda il mercato estero, invece, l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria registra una crescita dello 0,2% rispetto al mese precedente, con una variazione positiva dello 0,3% per la zona euro.

Per approfondimenti, consultare il sito dell’Istat.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2018 Tutti i diritti riservati