Marche: finanziamenti per la sicurezza nelle imprese

Sono in arrivo fondi per tutte le imprese marchigiane che vogliano migliorare la sicurezza delle proprie strutture operative. Come comunica il Dipartimento Sicurezza sul Lavoro di CGIL CISL UIL di Ascoli Piceno è uscito il nuovo bando ISI INAIL 2013, con cui l’Inail finanzia in conto capitale, le spese sostenute per progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. I destinatari degli incentivi sono tutte le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.

Il bando mette a disposizione 307,359 milioni di euro: il contributo, pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto. Alla Regione Marche sono stati destinati 9.362.497 euro.

La scadenza per la presentazione dei progetti è l’8 aprile 2014. Se le caratteristiche del progetto sono in linea con quelle richieste dal bando, è possibile partecipare alla fase successiva di invio telematico della domanda. I finanziamenti sono a fondo perduto e vengono assegnati fino a esaurimento, secondo l’ordine cronologico di invio. Sono cumulabili con benefici derivanti da interventi pubblici di garanzia sul credito (es. gestiti dal Fondo di garanzia delle PMI e da Ismea).

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati