Istat: scambi commerciali con l’estero

Secondo i dati diffusi dall’Istat,nel mese di giugno, l’import e l’export verso i mercati esteri è calato rispetto al mese di maggio 2017. Nello specifico, le importazioni sono diminuite del 5,3%, mentre le vendite all’estero hanno subito una flessione dell’1,6%.

Se si esaminano gli ultimi tre mesi del 2017, l’andamento congiunturale delle esportazioni verso i mercati extra Unione Europea segna un calo dell’-1,5%. Una decrescita che interessa maggiormente il comparto dell’energia (che registra un -16,3%) e dei beni strumentali (con -2,0%). Trend positivo invece per l’export dei beni di consumo durevoli che segna un aumento dell’1,3%.

Per quanto riguarda le importazioni, invece, nell’ultimo trimestre dell’anno, si segnala una leggera crescita (+0,1%), dovuta soprattutto ai beni di consumo durevoli che registrano un incremento del 13,5%) e ai beni strumentali con+7,9%.

Per approfondimenti, visitare il sito dell’Istat.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati