Inchiostro fotonico

L’inchiostro fotonico potrebbe essere utilizzato in una gamma molto ampia e articolata di applicazioni, per esempio nella realizzazione di giornali e riviste elettroniche con immagini in movimento, come sempre più spesso si vede nella filmografia di genere

Le ricerche sui cosiddetti inchiostri fotonici, sostanzialmente in grado di cambiare colore se sottoposti a particolari stimoli in genere di natura elettrica, non sono certo una novità ma i risultati si limitavano alle modalità bianco e nero, mentre il P-ink, realizzato dai ricercatori dell’Università di Toronto, in Canada, pare sia in grado di esporre tutti i colori dell’arcobaleno.

Il principio fisico per cui questo inchiostro fotonico sviluppa le varie tonalità di colore si basa su un processo di diffrazione. In dettaglio, P-ink contiene delle minuscole sfere di biossido di silicio del diametro di circa 300 milionesimi di millimetro, addensate all’interno di un cristallo colloidale, aggregato ordinato di particelle con proprietà che lo rendono particolarmente adatto ad applicazioni di fotonica.

I diversi colori sono generati dal rimbalzo della luce sulle sfere e dalla conseguente interferenza che elimina determinate lunghezze d’onda alla luce riflessa, ed è stato inserito un gel di polimero per poter agire sulla modifica del colore. Il gel si espande quando è immerso in uno specifico solvente e si ritira quando si asciuga.

Dato che la lunghezza d’onda della luce riflessa dipende direttamente dallo spazio fra le nonosfere, per cambiare il colore della pellicola si deve dilatare il polimero, e con questa operazione la pellicola viene «spostata» verso l’estremità del rosso dello spettro ottico. Operativamente, essendo Il gel di polimero un conduttore di elettricità, se si applica una determinata tensione si ottiene un cambiamento della quantità di solvente assorbito e conseguentemente può controllare lo spostamento verso il rosso della luce riflessa, da cui l’intera gamma di colori.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati