DEFECTOMAT® DA: nuovo benchmark nel controllo a correnti indotte

In passato il controllo a correnti indotte di tubi, barre e filo è diventato uno standard industriale. Anche i più piccoli difetti sono diventati importanti, come richiesto dai sempre più crescenti standard qualitativi. Il nuovo DEFECTOMAT® DA, in combinazione con le nuove bobine DEFECTOARRAY®, introduce un nuovo riferimento nella tecnologia a correnti indotte con bobina passante!

Semplicità e modularità: sostituire un vecchio DEFECTOMAT con il nuovo DEFECTOMAT DA non è mai stato così semplice!

Creare Valore Aggiunto!
Il DEFECTOMAT DA rende le aziende pronte per il futuro nel campo dei controlli non distruttivi. In breve, il DEFECTOMAT DA offre quattro importanti vantaggi:

FIGURA 1: DEFECTOARRAY e compensazione
elettronica della distanza

1 – Architettura digitale del sistema completamente nuova
Grazie al suo elevato livello di digitalizzazione, il DEFECTOMAT DA realizza anche applicazioni come il controllo ad alta velocità del filo a caldo. La digitalizzazione immediata e la frequenza regolabile da 1 kHz a 1 MHz migliorano significativamente la qualità del controllo e la flessibilità per il cliente. La lunghezza del cavo del segnale analogico è ridotta al minimo dato che la digitalizzazione avviene a bordo macchina, migliorando drasticamente la qualità del segnale ricevuto dal sensore dato che si riducono al minimo le interferenze elettromagnetiche (EMC).

FIGURA 2: Architettura del sistema DEFECTOMAT DA

2 – Riduzione dei costi futuri grazie alla modularità
Con il DEFECTOMAT DA, le aziende sono preparate agli investimenti nel modo migliore, dato che il sistema è facilmente estendibile grazie alla sua modularità.

3 – Estensione ad applicazioni multicanali
Ciò che realmente distingue il sistema DEFECTOMAT DA è la convenienza del sistema multicanale. È il primo sistema sul mercato a offrire fino a 256 canali senza multiplexer. Assieme alle bobine circolari brevettate DEFECTOARRAY, consente la rilevazione esatta del difetto con determinazione precisa della sua posizione, anche circonferenziale!

4 – DEFECTOARRAY e compensazione distanza
Le nuove bobine brevettate DEFECTOARRAY, 100% compatibili con tutti i sensori FOERSTER, offrono due vantaggi fondamentali:
– La presenza di 8 avvolgimenti a segmento che coprono i 360° della bobina aumentano notevolmente le capacità di rilevazione dei difetti rispetto alla bobina circolare LMD standard.
– La compensazione elettronica della distanza porta ad una maggiore ripetibilità, con conseguente maggiore riproducibilità dei risultati (vedi Figura 1) e riduzione degli “pseudo-difetti”.

Con il nuovo DEFECTOMAT DA e le bobine DEFECTOARRAY siamo già oggi nel futuro del controllo non distruttivo! FOERSTER rende visibile la qualità.

FIGURA 3: Sensore DEFECTOARRAY, sistema di controllo e sistema di linea DA

Digitalizzazione immediatamente dopo i sensori
Con il DEFECTOMAT DA nasce una concezione di strumento completamente nuova. Il DEFECTOMAT DA è formato da più moduli, completamente digitali. I sensori sono connessi direttamente al sistema di controllo DA, che digitalizza immediatamente i segnali analogici dei sensori e li trasferisce in formato digitale al sistema di linea DA tramite cavo Ethernet. Qui i segnali vengono analizzati e processati per un’ulteriore utilizzo (vedi Figura 2).

Tutti i risultati sono pronti per la valutazione in tempo reale. Con la digitalizzazione immediata, la lunghezza dei cavi è ridotta al minimo, minimizzando così l’influsso dei disturbi elettromagnetici esterni (EMC) e migliorando la qualità del controllo.

Il DEFECTOMAT DA è estremamente compatto e modulare, rendendo disponibili per la valutazione fino a 256 canali di controllo non multiplexati! Quindi si può usare il DEFECTOMAT DA anche con le velocità più elevate, senza compromettere la qualità del controllo.

FIGURA 4: I sensori DEFECTOARRAY sono disponibili in varie dimensioni e diametri

DEFECTOARRAY® – Bobina circolare a segmento
Con la nuova tecnologia DEFECTOARRAY, FOERSTER offre una bobina a segmento per la rilevazione a elevata precisione dei difetti! Divisa in 8 segmenti con un avvolgimento per la compensazione elettronica della distanza ciascuno (totale 16 canali), il sensore brevettato DEFECTOARRAY è in grado di rilevare con precisione e ripetibilità i difetti su materiale anche quando il materiale non è perfettamente centrato nel sensore! La nuova compensazione della distanza migliora significativamente la riproducibilità e allo stesso tempo riduce i segnali di “pseudo-difetti”, con il risultato di produrre meno falsi scarti e aumentare la produttività.

Compensazione elettronica della distanza a parte, il controllo con 8 canali rende ancora più accurata la rilevazione dei difetti su filo, tubi, barre… Il DEFECTOARRAY fornisce non solo la posizione del difetto rispetto all’inizio del particolare, ma anche la sua posizione circonferenziale (vedi Figura 5), consentendo all’operatore di rilevare velocemente il difetto sul materiale appena controllato!

FIGURA 5: Principio operativo del sensore DEFECTOARRAY

Applicazioni industriali – Controllo tubi con DEFECTOMAT DA e DEFECTOARRAY (es. DIN EN ISO 10893)
Controllo di tubi ferromagnetici di diametro compreso tra 16 mm e 32 mm utilizzando una bobina LMD standard circolare e una bobina nuovo tipo DEFECTOARRAY. La prova è stata eseguita secondo DIN EN ISO 10893.

L’area gialla descrive la deviazione del sensore dal valore reale. Con la bobina LMD standard la deviazione è relativamente ampia e può comportare “pseudo-difetti” e maggior numero di “pseudo-scarti” nella produzione. Il sensore DEFECTOARRAY indica una ridotta dispersione, che comporta una maggiore riproducibilità e quindi minori “pseudo-difetti”.

FIGURA 6: Confronto tra bobina standard LMD e
bobina DEFECTOARRAY

Applicazioni industriali – Sistema multisensore per applicazioni multicanale
I requisiti di controllo sono in costante crescita, e in molti casi i sistemi a un solo sensore non sono più sufficienti. La maggior parte dei sistemi a correnti indotte non supportano applicazioni multicanale o sono limitate nel numero di canali supportati. L’estensione ad un maggior numero di canali richiede un nuovo hardware, costoso e difficile da installare.

FOERSTER crede fermamente che il futuro del controllo non distruttivo porti verso applicazioni multicanale per garantire un’elevata qualità del prodotto finale.

Il DEFECTOMAT DA offre la possibilità di connettere fino a 16 sistemi di controllo al sistema di linea DA e fino a 256 canali di controllo (vedi Figura 7).

FIGURA 7: Applicazioni multicanale con DEFECTOMAT DA

Grazie ai cavi di controllo di lunghezza ridotta viene migliorata anche la compatibilità elettromagnetica (EMC). La modularità è la chiave dei processi produttivi odierni, sia per rimanere competitivi sia per essere tecnicamente ed economicamente aggiornati!

Applicazioni Industriali – Controllo di filo profilato con geometria speciale
FOERSTER offre bobine dalle geometrie più svariate per ottenere la massima qualità di controllo possibile. Un esempio di queste geometrie speciali sono gli “Z-wire”.

A causa della forma specifica, questi cavi sono altamente elastici e resistenti alla pressione superficiale. Finora i fili “Z” venivano controllati con bobine circolari LMD standard.

FIGURA 8: Schema del posizionamento dei sensori nella bobina.

Tuttavia queste bobine hanno un’efficienza limitata dal fatto che un unico avvolgimento per l’intera geometria superficiale riduce drasticamente la sensibilità del controllo. FOERSTER ha sviluppato una bobina circolare fluttuante con 6 segmenti con profilo “Z” che consente di mantenere sempre la stessa distanza anche se il materiale si muove durante il controllo. All’interno della bobina, 6 sensori sono posizionati nei punti critici nei quali si potrebbero manifestare i difetti (vedi Figura 8).

Per geometrie ancora più complesse si possono disporre fino a 16 sensori seguendo la forma del materiale. Grazie a questa evoluzione, FOERSTER porta il controllo non distruttivo a un livello superiore, che consente il controllo di geometrie complesse in un modo completamente nuovo.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati