Biotecnologie: opportunità nel varesino con Horizon 2020

A una settimana dal via al progetto Horizon 2020, è prevista per mercoledì 11 dicembre l’apertura dei primi bandi con cui il nuovo programma dell’Unione Europea mette a disposizione 70 miliardi di euro. Obiettivo: portare la spesa per Ricerca & Sviluppo al 3% del PIL entro la fine del decennio.

A tal proposito la Camera di Commercio di Varese ha promosso incontri di approfondimento dedicati in particolare alle opportunità offerte alle imprese locali che operano nelle biotecnologie, settore considerato a livello comunitario strategico per la competitività dei nostri sistemi economici.

Tra gli elementi del programma Horizon 2020, il più significativo sembra quello volto a consentirne l’accesso anche alle Pmi, con una semplificazione amministrativa. In particolare, con norme di finanziamento più semplici, che tengano conto dell’esigenza di rimborso dei costi effettivi con un unico tasso per tutti i partecipanti e tutte le attività nell’ambito di uno stesso progetto. Non mancano poi somme forfettarie e premi e finanziamenti basati sui prodotti.

L’Ufficio Innovazione della Camera di Commercio varesina è a disposizione per ulteriori approfondimenti e per fornire un supporto alle imprese nell’approccio ai bandi di Horizon 2020.

Per maggiori informazioni contattare, presso la Camera di Commercio di Varese, Antonio Franzi, e-mail antonio.franzi@bg.camcom.it

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Tecnologie del Filo © 2017 Tutti i diritti riservati